Gowar – Risiko! nella vita reale

29 Mag

Un amante di Risiko! e della geolocalizzazione come me, non poteva non fare un post su questa nuova applicazione in beta test, dai cantieri di h-farm.
Dalle poche informazioni del sito, Gowar è un gioco, che porta il Risiko! nella vita reale, sfruttando la geolocalizzazione. La definizione di Gowar come “a location based social strategy game” dice tutto. Conquista posti reali, piazza le tua armate e attacca i vicini. In pratica porta la meccanica di Foursquare in una dimensione totalmente ludica.

Il fatto che poi si accenni ad alleanze e a tornei a tempo basta e avanza per attirare tutta la mia attenzione.

Purtroppo il beta-test è possibile solo per iPhone, come mi ha comunicato il prontissimo e cordiale staff. Il mio HTC dovrà aspettare ancora un po’, ma sarò in pole position alla prima release.

Non mi resta che rimandarvi al sito playgowar.com e al prossimo post per commentare quest’applicazione che ha tutti i requisiti per sfondare!

Annunci

7 Risposte to “Gowar – Risiko! nella vita reale”

  1. Cene 29 maggio 2011 a 11:18 AM #

    Ecco.. mi hanno fregato l’idea.. Lo sapevo che dovevo farlo prima!!

  2. Matteo 31 maggio 2011 a 8:20 AM #

    Grazie mille per il post! 🙂 Stiamo lavorando alla versione android e contiamo di avere una beta a breve…se ti va ti includeremo tra i beta-tester cosi’ potrai provare GoWar in anteprima sul tuo HTC

    • micheleghedin 31 maggio 2011 a 9:48 AM #

      Certo, beta-testerò volentieri e scriverò qui le mie impressioni 😉

    • nicola 2 gennaio 2012 a 11:00 AM #

      interessantissima app! Aspettavo in gloria un gioco simile…
      ma mi spiace dirlo ma come in molti giochi simili vedo molti limiti
      il gioco ormai c’è chi lo gioca da tempo..ed è ben assestato… quindi sebbene ‘corretto’ rischia di far crollare la giocabilità via via che qualcuno arriva a registrarsi ‘più tardi’…
      io ho iniziato a giocare e nella zona c’è un giocatore che copre praticamente la parte nord della toscana, ogni turno può costruire migliaia di carri armati.. inutile dire che per chi inizia come me ora ed è costretto ad attaccare questi mostri il gioco diventa ingiocabile!
      Mi stupisco che visto tutto il ragionamento che c’è stato dietro a questo gioco…non certo nato improvvisato..non si sia pensato che a breve diventerà il giocattolo di quei ochi utenti che lo giocano dall’inizio…
      Ho cercato di farmi un angolino mio attaccando aree non possedute da questo giocatore… ero arrivato a 60 territori..poi stamani lui deve aver dato un occhiata a come andavo a vanti..e nel giro di un’oretta s’è preso tutti i miei territori (che nemmeno avevo sottratto a lui)
      ora in zona nemmeno territori abbandonati c’ho…
      per giocare devo aspettare di andare in vacanza in qualche posto lontano? 😀
      con i suoi 60mila gold per ora non potrò mai attaccarlo

      • micheleghedin 2 gennaio 2012 a 3:45 PM #

        Ciao Nicola, e grazie per il commento.
        Se non sbaglio poco tempo fa è stata rilasciata una nuova versione che di fatto resettava tutti i punteggi e introduceva nuove meccaniche di gioco. Se non erro verso la fine di novembre.
        Il problema dei “despoti” è molto sentito dagli utenti, se vuoi è anche un po’ il bello del gioco. L’alternativa sarebbe fare dei mondi diversi, stile “universi” di Ogame, non so se conosci.
        Comunque lascia anche tu la tua opinione sul gruppo facebook ufficiale del gioco, gli sviluppatori di solito sono molto disponibili al dialogo 😉 https://www.facebook.com/groups/gowar/

      • nicola 2 gennaio 2012 a 3:50 PM #

        grazie mille
        si sarebbe il suo bello ma con rapporti meno ‘sbilanciati’…
        ogni ora questo può fare tranquillamente 6mila carri armati
        capisci bene che io con i miei 80 l’ora e sopratutto senza riuscire nemmeno a crearmi un area ‘salva’ dove lavorare (a meno di andare in vacanza fuori zona…) questo ‘bello’ diventa solo fristrante..infatti amici a cui ho consigliato il gioco hanno gia smesso perchè han capito la mala parata…e invece di strategia qui si trattava di forza bruta e via
        grazie per l’indicazione ho giusto commentato su facebook rispondendo al ciommento proprio del tipo che controlla tutto nella mia zona 😀

  3. nicola 2 gennaio 2012 a 3:50 PM #

    ah no scusa io avevo visto la pagina questo è il gruppo 🙂
    grazie mille 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: